Carnevale con abiti del 700′

Il Carnevale ha origini molto antiche, nata come festa religiosa, nel nostro tempo invece, è un Carnevale sociale, considerata la festa dell’allegria per eccellenza! Caratterizzato da colori,  schiamazzi, scherzi, maschere, balli e tanto altro. Carnevale è il connubio tra realtà e apparenza, confonde verità e finzione.


La cosa che più caratterizza questa festività è la Maschera, che deriva dal latino e significa “Persona”. In questo giorno tutti indossano “un’altra persona”, vogliono essere almeno per un giorno qualcun’altro.
Uomini e donne si recano a balli in maschera, sfilate variopinte, cercando di catturare in giro un po’ di gioia e allegria.

Teatranti che non frenano la propria felicità e mettono in scena spettacoli per grandi e per bambini.


Questo è il miglior periodo anche per uno stilista che può liberare la propria fantasia fra colori, orli, merletti e pizzi di ogni genere.
Io mi sono ispirata all’antico, ho disegnato e realizzato costumi d’epoca.

Realizzare abiti su misura di questo genere e stato molto impegnativo  ma anche divertente nello stesso tempo. ‘Buttarmi’ per un po’ di giorni nel mondo degli anni ‘700 mi ha arrichito moltissimo. Anni dove la moda non si faceva mancare proprio niente, importante era aggiungere più cose possibili 🙂

Dedico questo lavoro e questo articolo ad una persona speciale, la mia professoresa di taglio e cucito Angela Gassi, costumista teatrale e abile sarta. Un enorme grazie per quello che mi ha insegnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *